Sopra La Notizia

SULLE ORME DI SAN VINCENZO DE PAOLI – Ancora una volta grazie!!!

Con Mattia, Simone e Sara si concludono i racconti dei ragazzi che hanno aderito al pellegrinaggio “Sulle orme di San Vincenzo”. Rimaniamo però in attesa di conoscere la loro avventura  Romana in occasione del Simposio internazionale: “Ero forestiero e mi avete accolto…” (Mt 25, 35)

 

MATTIA
Dopo 400 anni il carisma Vincenziano prospera ancora e noi percorriamo i passi del suo fondatore a bordo di un autobus. Oltre aver conosciuto la sua vita e cosa significa carità abbiamo compiuto un cammino che ci ha portati a dimenticare la fatica del sacrificio sperimentando il vero Amore. I momenti di preghiera spesso esplodevano nel cuore, come un brivido d’amore ripercorrendo il corpo, e ad ogni respiro, anche se corto, mi sembrava di espirare fuoco, il fuoco dello Spirito Santo che di questa vita la pagina, mi pare avermi avvolto corpo ed anima.

Quella è stata la meta del pellegrinaggio, la cima della montagna, che ahimè, va poi discesa. La testimonianza di alcuni francesi, che con soli gesti mi hanno ricordato cos’è l’umiltà, gli sconosciuti compagni di viaggio, i quali ci hanno accolto come una famiglia, riscoprire l’essenza della preghiera, dialogo con il mio Dio: babbo, fratello e amore per noi uomini. Ancora una volta  Grazie!

SIMONE
Sono stati 10 giorni in cui ho potuto rinvigorire me stesso ed il mio spirito, l’amore verso il prossimo vincenziano e la grazia della santissima madre mi hanno portato insegnamento e benessere introvabili altrimenti.

SARA
Nonostante i piccoli dubbi e incertezze che precedono sempre una partenza importante, il pellegrinaggio si é rivelato un susseguirsi di esperienze cariche di significato e spunti su qui riflettere una volta tornati alle nostre routine quotidiane. La mia aspettativa era quella di sentirmi piu partecipe all’interno della famiglia vincenziana e di conoscere piu a fondo le figure di San Vincenzo e Santa Luisa, entrambe sono state soddisfatte, ho infatti percepito uno spirito di comunitá e armonia all’interno del gruppo molto forte, una sorta di appartenenza riscoperta e posso dire di essere orgogliosa di averne fatto parte. Ho inoltre capito che il carisma che da qualche anno mi guida nel mio cammino di fede é sempre piú adatto a me  e alla persona che sto diventando, lo riassumerei infatti con le parole semplicitá, determinazione e disponibilitá. Vorrei al piu presto vivere un altra esperienza simile, poiche ho la voglia di arricchire ancora il mio bagaglio e lasciarmi guidare ancora dalla mano forte di San Vincenzo.

 

Sottoscrivi via email

Inserisci il tuo indirizzo email. Ogni giorno riceverai i nuovi articoli del nostro sito.

Contatti

Sopra la Notizia

Tele Liguria Sud

Piazzale Giovanni XXIII
19121 La Spezia
info@sopralanotizia.it

Powered by


EL Informatica & Multimedia